Taurasi Poliphemo ’08 Luigi Tecce

Taurasi Poliphemo ’08 L. Tecce Prezzo Pane e Vino € 45,00

Aglianico Satyricon ’09 L. Tecce Prezzo Pane e Vino € 25,00

La mia visita in Irpinia prosegue, e dopo un luculliano pranzo mi avvio verso Paternopoli. Lì ad attendermi c’è il produttore del momento, l’out-sider che pur facendo vini naturali è riuscito a mettere tutta la critica d’accordo con il suo Taurasi Poliphemo ’08. Luigi Tecce. Sono stato proprio fortunato oggi, è Domenica e Luigi ha organizzato una grigliata con un po’ di amici che lo hanno aiutato in campagna. Non sono passate neppure 2 ore che mi ritrovo di nuovo a tavola con una bistecca di fronte. Luigi dice che è carne di Razza Podolica e non si può rinunciare, e infatti non rifiuto. Ovviamente si innaffia con il vino che da quelle parti si chiama ‘ndacquato o mezzo vino. E’ il vino che si usa in campagna durante i lavori. Fatti gli onori di casa passo a visitare la cantina e le vigne. Tra gli amici trovo anche Antoine, famoso produttore del Fiano, Cantina Villa Diamante, devo ammettere che il vino, pur essendo uno trai più celebrati dell’area non mi ha mai coinvolto più di tanto. Impressione confermata dall’incontro con il produttore.

Torniamo a Luigi, persona schietta, diretta, pronto ad ascoltare tutti, disposto ad imparare da tutti, ma poi determinato a seguire la sua strada e ancor più a segnarla anche a tanti colleghi della zona che avrebbero tanto da imparare. Veniamo ai suoi vini l’Irpinia Aglianico Satyricon, rustico, naturale, spontaneo nella sua forza di aglianico e poi il Poliphemo ’09 da vigne centenarie. Grande vino quest’ultimo per complessità, equilibrio, note speziate, profondità e naturalità. Ritorno su questo aspetto perchè Luigi è uno dei pochissimi veri produttori di vini naturali in Irpinia che riesce ad armonizzare la spontanietà del vino con la piacevolezza. Dote non sempre comune.

La serata passa divinamente tra amici che portano la fisarmonica ed altri che fanno a gara a farmi assaggiare la propria produzione di salami (soppressa) affumicati e caciocavalli stagionati sotto le vinacce.

Alle 11 di sera mi faccio guidare fino a Taurasi, in un grazioso B&B, unico problema, il nome: Il campanaro, una garanzia di puntualità a partire dalla mattina alle 6!!! Sollecitato dai continui rintocchi mi sveglio presto e mi avvio verso Atripalda.

Un pensiero su “Taurasi Poliphemo ’08 Luigi Tecce

  1. Do you ship to Texas in the United States? If so, I would like to purchase 12 bottles of your Merlot and 12 bottles of your Cabernet. Please advise.
    thank you,
    Carol

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>